Soluzioni aziendali

Commvault Cloud: piattaforma che unisce cloud e AI

La piattaforma cloud, potenziata con Metallic AI e integrata con Microsoft Azure OpenAI Service, punta a mitigare le cyber minacce e a offrire resilienza informatica nell’azienda ibrida

Pubblicato il 09 Nov 2023

Deep Neural Network

Nasce Commvault Cloud, la piattaforma dedicata all’azienda ibrida che unisce cloud e funzionalità di intelligenza artificiale (AI). Ecco quali vantaggi offre, a partire dal copilota AI, Autonomous Resilience (Arlie).

Commvault Cloud: i vantaggi

I punti di forza della piattaforma cloud, potenziata con Metallic AI, sono la protezione dei dati, la sicurezza informatica, l’intelligence e il ripristino in un’unica piattaforma. In uno scenario dominato da ransomware e cyber attacchi in aumento, sono caratteristiche di tutto rispetto.

La soluzione di Commvault offre funzionalità AI per mitigare le cyber minacce e comprende l’integrazione con Microsoft Azure OpenAI Service. L’obiettivo è quello di offrire la resilienza informatica nell’azienda ibrida.

Inoltre ottimizza l’affidabilità del recovery con il servizio di ripristino in cleanroom.

Le funzionalità AI: ecco come funziona

Commvault sfrutta l’intelligenza artificiale per agevolare i clienti ad agire. Con Commvault Cloud gli utenti ottengono infatti l’accesso ad Autonomous Resilience (Arlie), un nuovo copilota AI che sarà sempre a loro disposizione, per rispondere alle richieste in linguaggio semplice e chiaro. Arlie è destinato ad interfacciarsi con modelli di AI generativa per consolidare informazioni e report e fornire risposte personalizzate e attuabili.

Per esempio, Arlie permetterà di verificare o convalidare un punto di ripristino pulito per i sistemi critici o per generare in pochi attimi il codice richiesto.

L’integrazione di Arlie è prevista sul backend con Azure OpenAI Service. Il fine è abilitare funzionalità come: insight attivi, assistenza al codice, percorsi personalizzati e correzione delle root cause.

Gestione olistica in un’unica console

Commvault Cloud è in grado di unificare tutte le offerte SaaS e software dell’azienda su un’unica piattaforma, gestendo visibilità e controllo in modo olistico tramite una singola console.

Pensata per la resilienza informatica, permette agli utenti di velocizzare la previsione delle minacce informatiche e i tempi di risposta, rendere puliti i ripristini, abbassando il più possibile il TCO.

L’architettura unica permette inoltre ai clienti di garantire la protezione e ripristino dei dati, su ogni workload, infrastruttura e in qualsiasi luogo, sia di partenza che di arrivo.

Da una recente ricerca IDC emerge che il 59% degli oltre 500 ITOps e SecOps intervistati stima che un ripristino richieda giorni o settimane. Ma è un tempo inaccettabile per mantenere l’operatività delle aziende.

“Raggiungere una cyber resilience di livello enterprise è una cosa molto diversa che costruire barriere più alte o fossati più profondi. Richiede un nuovo approccio che consideri in modo olistico l’intero panorama, dalla migliore protezione e sicurezza dei dati, alla data intelligence alimentata da AI, al ripristino rapido,” commenta Sanjay Mirchandani, President e CEO di Commvault. “Con queste funzionalità avanzate e un ecosistema di partner ricco e in crescita, la nostra piattaforma unica e consolidata rappresenta il nuovo standard di resilienza informatica”.

I progressi nel campo di intelligenza artificiale e sicurezza si presentano come insight intelligenti inseriti nei flussi di lavoro quotidiani con previsione avanzata delle minacce e Recovery Cloudburst Recovery.

A inizio 2024 Commvault Cloud diventa Platinum

Commvault introduce Platinum Resilience, un servizio completamente gestito, la cui disponibilità completa è prevista a inizio 2024.

Si declina in tre declinazioni: pacchetto dalla A alla Z; un control plane dedicato, protetto e isolato; team di preparazione e risposta al ransomware, disponibile 24×7.

I clienti interessati al programma di early adoption possono partecipare, accedendo dal sito. Commvault mette a disposizione anche una gamma di soluzioni in bundle, basata sulle necessità del cliente.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4