Intelligenza artificiale

Gartner: l’intelligenza collettiva come leva per il valore nel business



Indirizzo copiato

Durante il Gartner Data & Analytics Summit 2024, gli analisti discutono il ruolo cruciale dei leader del settore dati e analisi (D&A) nell’attivare l’intelligenza collettiva per generare valore aziendale e maturità D&A

Pubblicato il 13 mag 2024



Gartner

L’intelligenza collettiva è la chiave per creare valore nel business. Gli analisti discutono il ruolo in evoluzione dei Chief Data & Analytics Officers al Gartner Data & Analytics Summit 2024, dal 13 al 15 maggio a Londra. Secondo Gartner, i leader del settore dati e analisi (D&A) dovrebbero concentrarsi sull’intelligenza collettiva per generare valore aziendale e maturità D&A. L’intelligenza collettiva, alimentata dall’AI generativa (GenAI), unisce le capacità di risoluzione dei problemi di umani e macchine per creare valore.

Gartner: tre aree chiave

Durante il keynote di apertura del Gartner Data & Analytics Summit che si sta svolgendo questa settimana a Londra, Adam M. Ronthal, VP Analyst presso Gartner, e Alys Woodward, Sr Director Analyst presso Gartner, hanno affermato che i leader D&A hanno un ruolo centrale da svolgere fornendo le capacità che facilitano decisione e azione, liberando efficacemente l’intelligenza collettiva.

Gli analisti di Gartner hanno condiviso tre aree chiave su cui i leader D&A possono concentrarsi per creare valore nella nuova era dell’intelligenza collettiva (vedi Figura).

Figura : Tre aree di focus per generare valore D&A Fonte: Gartner (Maggio 2024

Focalizzarsi sui fondamentali D&A

La ricerca di Gartner mostra che i leader D&A stanno attualmente dedicando più tempo a cambiare cultura, creare strategia, integrare le iniziative D&A nel business e gestire la governance. “Molti leader D&A si impantanano su questioni di strategia e cultura”, ha detto Ronthal. “Quei leader che danno priorità alle attività focalizzate sulla governance, come gestire la funzione, realizzare progetti e aumentare la maturità della governance, tendono ad avere una migliore performance finanziaria, sbloccando quindi il valore del D&A.” Ambizione AI Determinare l’ambizione AI inizia con la strategia aziendale o il mandato pubblico dell’organizzazione. Questo fornisce la pianificazione strategica intenzionale per dove l’AI sarà meglio utilizzata.

I leader D&A possono aiutare i loro CEO e colleghi nella leadership a definire l’ambizione AI delle loro organizzazioni esaminando le opportunità e i rischi dell’utilizzo della GenAI in quattro aree: back office, front office, nuovi prodotti e servizi e nuove capacità core.

Il sondaggio di Gartner

Un sondaggio Gartner del quarto trimestre 2023 su 644 rispondenti globali ha rilevato che GenAI è la soluzione AI più frequentemente implementata nelle organizzazioni. Tuttavia, il 53% dei 615 CIO e leader tecnologici intervistati nel secondo trimestre del 2023 ha dichiarato di non essere sicuro che le loro organizzazioni sarebbero state in grado di mitigare i rischi dell’IA. Qui è dove deve entrare in gioco la governance dell’AI per colmare quel divario.

Il sondaggio Gartner su 479 chief data and analytics officers (CDAO) nel quarto trimestre del 2023 ha mostrato una forte correlazione tra la maturità complessiva della governance D&A e l’innovazione.

Le organizzazioni con pratiche mature di governance D&A hanno il 25% in più di probabilità di adottare innovazioni basate sui dati, come l’AI. Le pratiche di governance più incisive includono:

● fornire regole aziendali per la presa di decisioni basata sui dati

● indicatori chiave di performance per i risultati aziendali

● governance adattiva per diversi casi d’uso

“Stabilendo il collegamento tra i dati pronti per l’IA, la governance e il valore aziendale, i leader D&A possono immunizzare le loro organizzazioni contro i potenziali rischi dell’IA”, ha detto Woodward. Guidare verso l’intelligenza collettiva Gli analisti Gartner raccomandano ai leader D&A tre azioni per guidare le persone a creare valore insieme:

● Riorganizzare i modelli operativi per facilitare autonomia e flessibilità:

“La rapida evoluzione delle tecnologie D&A e AI, come GenAI, offre ai leader l’opportunità di ripensare ed evolvere i loro modelli operativi”, ha detto Ronthal. Infatti, il sondaggio CDAO ha rilevato che il 75% dei rispondenti stava già evolvendo i loro modelli operativi per consentire loro di supportare meglio l’innovazione.

● Estendere la competenza sui dati per padroneggiare la competenza sull’IA:

Il sondaggio Gartner CDAO ha rilevato che i leader D&A hanno detto che l’educazione all’IA e la competenza sui dati riceveranno più attenzione dalle loro organizzazioni nel 2024. “Le organizzazioni dovrebbero sfruttare l’impulso della competenza sui dati per creare maestri della competenza sull’IA”, ha detto Ronthal. “Estendere la competenza sui dati alla competenza sull’IA non deve comportare una revisione massiccia del programma. Può essere posizionato come un’estensione di concetti, programmi e quadri esistenti.”

● Distribuire autorità e responsabilità affinché tutti possano guidare con uno scopo – dal core al bordo: La leadership distribuita suggerisce che i dati pertinenti vengono scoperti ai margini e devono essere fatti insieme a tutto il team, informati da una visione e uno scopo condivisi.

“Nella nuova era dell’intelligenza collettiva, il successo sarà dove lo scopo organizzativo incontra D&A, competenza e autonomia”, ha detto Woodward. Gartner Data & Analytics Summit Gli analisti di Gartner stanno fornendo ulteriori analisi sulle tendenze dei dati e delle analisi al Gartner Data & Analytics Summit, che si sta svolgendo questa settimana a Londra. Le date e le sedi aggiuntive includono: 21-23 maggio a Tokyo, e 29-30 luglio a Sydney.

Segui le notizie e gli aggiornamenti dalle conferenze su X usando #GartnerDA.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5