FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Customer relationship, Salesforce mette il turbo alla data platform

Antonello Salerno

Nuovi servizi e funzionalità per la Customer data platform di Salesforce, che entrerà a far parte del pacchetto Customer 360. Grazie l’utilizzo dell’intelligenza artificiale le aziende potranno di unificare i diversi dati dei clienti per farne un uso personalizzato, andando oltre le tradizionali funzionalità ed estendendo la potenza del Crm con la gestione e l’attivazione dei dati su scala consumer.

“I clienti oggi non si accontentano di esperienze frammentarie e le aziende riconoscono che avere una visione univoca dei clienti è fondamentale per guadagnarsi la loro fiducia – sottolinea Bret Taylor, president e Chief product officer di Salesforce – Con Customer 360, continuiamo ad ampliare la nostra piattaforma consentendo ai brand di unificare i dati e personalizzare il coinvolgimento dei clienti su vasta scala”.

La nuova piattaforma risponde inoltre alle esigenze sul trattamento dei dati introdotte con il Gdpr, e si adatta ai nuovi canali di comunicazione come gli assistenti vocali e i chatbot.

Con l’introduzione di Customer 360, che è stato presentato ufficialmente durante Dreamforce 2018, per le aziende sarà possibile connettere le app Salesforce e creare un ID cliente unificato. Estendendo le potenzialità di Customer 360 con MuleSoft, le aziende hanno potuto collegare qualsiasi app, fonte dati o dispositivo attraverso qualsiasi piattaforma cloud e on-premise. I nuovi servizi saranno disponibili in versione Pilot a partire dall’autunno del 2019.

“Le aziende hanno difficoltà a tenere tutti i dati dei propri clienti in un’unica posizione. Con così tanti dati provenienti da dozzine di fonti, è difficile per le aziende tenere traccia di tutto, per non parlare poi di come utilizzare quei dati a proprio vantaggio per offrire le esperienze connesse che i clienti desiderano – spiega Sheryl Kingstone, vicepresidente e direttore generale di 451 Research – Esistono diverse soluzioni che hanno la pretesa di risolvere queste sfide comuni, ma tutte mancano il bersaglio. Quello che Salesforce sta annunciando oggi è un passo in avanti strategico per aiutare le aziende a comprendere veramente i loro clienti attraverso un unico obiettivo e interagire con loro attraverso il marketing, i servizi e altro ancora”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi