Covid-19: Google, TIM e WeSchool insieme per la didattica a distanza

Google, TIM e WeSchool mettono a disposizione piattaforme digitali e assistenza online per implementare la didattica a distanza [...]
Claudia Costa
  1. Home
  2. Data Science
  3. Formazione e Skill
  4. Covid-19: Google, TIM e WeSchool insieme per la didattica a distanza

Per contrastare l’emergenza Coronavirus e in particolare, rispondere all’appello del Ministero dell’Istruzione a proseguire le attività didattiche a distanza, Google, TIM e Weschool, si sono attivate per supportare tutte le scuole italiane facendo leva sugli strumenti digitali potendo così salvaguardare la salute di studenti e docenti, senza perdere l’anno scolastico.

Nello specifico, Google propone alle scuole la G Suite for Education attraverso la quale gli insegnanti possono creare occasioni di apprendimento a distanza con gli studenti, organizzare i compiti, migliorare la collaborazione e promuovere una comunicazione più efficiente, inclusa la possibilità di seguire video-lezioni da remoto. Grazie al supporto di CampuStore e C2 Group, Google for Education partner, sul sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione è disponibile un canale privilegiato per accelerare la registrazione delle scuole italiane alla suite.

WeSchool è la piattaforma digitale powered by TIM che permette ai docenti, da computer o App, di portare la propria classe online, condividere materiali, creare discussioni, verifiche e test integrando Google Drive e Google Docs. Ora mette a disposizione un help desk on line per fornire un supporto tecnico e didattico a tutti i professori, studenti e genitori che hanno bisogno di assistenza per attivare e utilizzare gli strumenti di Google come Hangouts Meet e Classroom. Questo servizio è un’iniziativa solidale che rientra nel più ampio progetto di educazione digitale per l’Italia Operazione Risorgimento Digitale, che mira a favorire l’adozione delle nuove tecnologie da parte di un sempre più ampio bacino di cittadini

Infine, Google, TIM e WeSchool insieme a Cisco, Google e IBM, hanno lanciato l’iniziativa #LaScuolaContinua: una community che permette a scuole, dirigenti e docenti di contare su un supporto attivo nell’adozione di piattaforme gratuite per creare classi digitali, condividere contenuti, verificare l’apprendimento e fare video-lezioni a distanza, qualsiasi sia la tecnologia che la scuola voglia adottare o abbia già adottato.

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*