AI generativa

Qlik, arriva la suite di connettori OpenAI

I connettori OpenAI inaugurano una serie di servizi e soluzioni che, grazie all'approccio alla piattaforma aperta di Qlik, permetteranno a clienti e partner di innovare estraendo maggiore uso e valore dai loro dati. Il tutto, sfruttando l'AI generativa. [...]
Qlik Staige: pro e contro dell'adozione dell'IA in azienda
  1. Home
  2. News
  3. Qlik, arriva la suite di connettori OpenAI

Qlik scommette sull’AI Generativa con una suite di connettori OpenAI. La sfida consiste nell’aiutare i clienti nell’utilizzo dei contenuti di ChatGPT. Ecco come.

Qlik svela AI generativa: i vantaggi della suite OpenAI

Qlik amplia il solido insieme di funzionalità native di intelligenza artificiale (AI), Machine learning (ML) e Natural Language Processing (NLP) di Qlik.

WHITEPAPER
Cosa si può chiedere a ChatGPT? Scarica la guida 2023: consigli per l’uso, esempi ed opinioni
Realtà virtuale
Robotica

I connettori OpenAI, dunque, propongono la potenza dell’AI generativa direttamente all’interno della soluzione di Qlik. L’obiettivo è permettere alle imprese di usare l’AI generativa in maniera trasparente e sicura. Oltre a supportare un vasto ventaglio di casi d’uso di analisi e automazione del cloud.

ChatGPT infatti permette di ottimizzare i dati e le informazioni nelle applicazioni e nelle automazioni di Qlik, arricchendo contenuti contestuali tramite un’esperienza con ChatGPT. Permette di migliorare i dati e le informazioni nelle applicazioni e nelle automazioni di Qlik.

La piattaforma aperta per estrarre maggiore valore dai dati

I connettori OpenAI inaugurano una serie di servizi e soluzioni che, grazie all’approccio alla piattaforma aperta di Qlik, permetteranno a clienti e partner di innovare estraendo maggiore uso e valore dai loro dati. Il tutto, sfruttando l’AI generativa.

“L’AI generativa è un’evoluzione trasformativa nel mercato e gli utenti sono giustamente entusiasti di questo potenziale per aumentare le proprie analisi e processi con dati esterni rilevanti”, commenta James Fisher, Chief Strategy Officer di Qlik: “I nuovi connettori OpenAI si basano sulla nostra lunga storia di abilitazione ai clienti con funzionalità AI, ML e NLP direttamente all’interno di Qlik. Questi connettori sono solo i primi elementi della nostra strategia a lungo termine per aiutare le organizzazioni a migliorare la propria gamma completa di dati e capacità di analisi con l’intelligenza artificiale generativa, nonché supportare le loro iniziative di intelligenza artificiale generativa con il nostro portafoglio leader di mercato di soluzioni di integrazione, qualità e governance dei dati”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp