INTELLIGENZA ARTIFICIALE

App di AI generativa: un open data lakehouse Cloudera e AWS

La data company per l’enterprise AI affidabile potenzia il rapporto con Amazon Web Services, accelerando e scalando la data management nativa sul cloud e la data analytics su AWS. Ecco come

Pubblicato il 16 Ott 2023

Commvault Cloud: piattaforma che unisce cloud e AI per l’azienda ibrida

Cloudera e Amazon Web Services (AWS) hanno stretto una collaborazione strategica per sviluppare app di AI generativa.

Ecco quali vantaggi offre l’innovazione continua a costi limitati ai clienti condivisi.

App di AI generativa: Cloudera e AWS insieme per lo sviluppo

L’intesa punta a supportare la trasformazione delle aziende attraverso un open data lakehouse per sviluppare applicazioni di generative AI di classe enterprise su AWS.

La data company per l’enterprise AI affidabile potenzia il rapporto con Amazon Web Services. La collaborazione si concentrano sulla scalabilità della gestione dei dati cloud native e della data analytics su AWS.

La collaborazione permetterà a Cloudera di sfruttare i servizi AWS. Infatti mette a disposizione il proprio open data lakehouse su AWS per il supporto a progetti di AI generativa di fascia enterprise, garantendo affidabilità e sicurezza. La collaborazione prevede inoltre attività congiunte di marketing e co-selling per i clienti.

Per offrire un data lakehouse aperto, Cloudera ha selezionato AWS per l’esecuzione dei componenti più critici della CDP: data lake house, data warehouse, data in motion, database operativo, la gestione dei dati master, la sicurezza end-to-end, AI e machine learning.

Paul Codding

“Insieme, Cloudera e AWS offrono alle organizzazioni gli strumenti necessari per costruire ed eseguire applicazioni di dati nel modo più adatto a soddisfare le esigenze uniche e mutevoli del loro business”, commenta Paul Codding, Executive Vice President of Product Management di Cloudera.

I dettagli

Cloudera è partner Independent Software Vendor (ISV) e Workload Migration Program (WMP) di AWS.

Amazon Web Services fornisce la Cloudera Data Platform (CDP) Public Cloud sul suo AWS Marketplace. Cloudera agevola ai clienti, inoltre, l’opportunità di usufruire di crediti per migrare rapidamente i carichi di lavoro verso il cloud e per acquistare CDP su AWS.

Così i clienti possono effettuare la migrazione alla CDP sul cloud. Senza il refactoring delle loro applicazioni e sostenendo al contempo le implementazioni ibride.

Cloudera ha inoltre pianificato CDP per l’integrazione diretta con i servizi AWS: Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), Amazon Elastic Kubernetes Service (Amazon EKS), Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) e Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2).

Offre così ai clienti una piattaforma integrata con le ultime novità di AWS. L’obiettivo è di ridurre i costi dell’innovazione. I clienti Cloudera trarranno dunque vantaggio dai servizi nativi di AWS senza passare dalla gestione diretta delle integrazioni.

“Cloudera continua a innovare su AWS attraverso la sua piattaforma di gestione dei dati”, conclude Chris Grusz, General Manager, Technology Partnerships and Marketplace di AWS.: “Per offrire la capacità di generare analytics e insight di valore”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3