Digital Skills: AiCademy entra a far parte di Microsoft #DigitalRestart

Al via la collaborazione con AiCademy per promuovere percorsi di formazione improntati all'apprendimento di skill tecniche e trasversali. L'obiettivo è formare una nuova generazione di professionisti che sia in grado di sostenere e accelerare la digitalizzazione delle aziende italiane [...]
  1. Home
  2. Data Science
  3. Formazione e Skill
  4. Digital Skills: AiCademy entra a far parte di Microsoft #DigitalRestart

“Il digitale è cruciale per accelerare l’innovazione e aiutare organizzazioni e imprese a ripartire e crescere. Tuttavia, tecnologie come Intelligenza Artificiale, Cloud e Data Analysis richiedono spesso competenze e professionalità che al momento le aziende faticano a trovare sul mercato”. E’ dalla necessità di ridurre questo gap, come spiega Claudia Angelelli, responsabile dell’area tecnica della divisione partner di Microsoft Italia, che nasce la collaborazione con AiCademy, un progetto di esperti nell’ambito delle Human Resources e dell’Information Technology, che entra a far parte di Ambizione Italia #DigitalRestart, contribuendo a dare nuovo impulso allo sviluppo e alla crescita dell’Italia. Infatti, l’importante piano avviato da Microsoft nel nostro Paese intende generare nuove opportunità per stimolare la crescita di persone e organizzazioni e lo sviluppo economico comprendendo, tra le diverse aree di azione, anche un programma di formazione volto ad offrire digital skills a 3 milioni di persone tra studenti, professionisti e disoccupati entro il 2023.

Lifelong learning: la chiave per la digitalizzazione delle aziende italiane

La collaborazione tra Microsoft e AiCademy si traduce in una serie di percorsi di formazione in ambito ICT denominati Corsi Technical Skill per acquisire nuove competenze digitali in linea con il mercato del lavoro, con la possibilità specifica di approfondire tecnologie Microsoft quali Azure, Microsoft 365, Dynamics 365, Power Platform ma anche prepararsi per conseguire le certificazioni Microsoft. A questi, si affiancano corsi dedicati alle Role Skill, con contenuti specifici e trasversali su determinati ruoli aziendali come il consulente, il project manager o l’account manager e training specifici per potenziare le Soft Skill, in ambito comunicazione, collaborazione e dinamiche di team work.

In termini di didattica – sia in presenza sia a distanza – AiCademy si serve di soluzioni di Interactive Learning che favoriscono l’apprendimento tramite simulazioni, giochi, Role-playing; inoltre, mette a disposizione Sportelli Q&A e Questionari Forms per valutare l’efficacia e la qualità della formazione erogata e ricevere un costante feedback dai partecipanti.  “L’apprendimento continuo è al centro della nostra missione, così come lo sono le persone. Riteniamo che la trasformazione digitale delle aziende sia strettamente connessa all’accrescimento costante delle competenze, in particolare quelle Microsoft, legate all’esperienza sul campo e al loro aggiornamento” aggiunge Laura Petrini, General Manager di AiCademy.

WHITEPAPER
I 5 errori che caratterizzano la gestione delle Risorse Umane nel Manufacturing
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*