Pure Storage: da AI e Big Data una spinta all'all-flash - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Pure Storage: da AI e Big Data una spinta all’all-flash

Sabrina Amadori

Dai risultati finanziari del terzo trimestre di Pure Storage un segnale sull’evoluzione del mercato  dell’all-flash. La società ha annunciato i risultati finanziari del terzo trimestre 2017, con Mauro Bonfanti, Country Manager Italia di Pure Storage, che segnala un’accelerazione riguardo alle richieste delle piattaforme all-flash da parte dei mercati Finance, Retail e Manufacturing.

Nello stesso trimestre Pure Storage ha firmato due progetti importanti: una collaborazione con NVIDIA e un accordo con PNY Technologies. Il progetto NVIDIA DGX-1, alla base di uno dei più significativi progetti di Analytics e di Deep Learning a livello mondiale, consente di espandere le applicazioni data-driven di intelligenza artificiale. Ancora investimenti sono in arrivo nel mercato enterprise e nuove tecnologie per il business (Intelligenza Artificiale, Machine Learning, Deep Learning e Cloud).

 

Per approfondire la conoscenza del ruolo delle infrastrutture nell’innovazione a livello di Data Center la testata BigData4Innovation ha preparato una serie di risorse disponibili raggiungibili da questo servizio:

Quali infrastrutture Data Center per IoT, Big Data e Industria 4.0: webinar, white paper e altre risorse

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi