Oracle investe su Data Science e machine learning: takeover su DataScience.com - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Oracle investe su Data Science e machine learning: takeover su DataScience.com

Antonello Salerno

Oracle si prende DataScience.com, la piattaforma che integra strumenti per l’analisi dei dati, progetti e infrastrutture in un unico ambiente. Ad annunciare di aver raggiunto l’accordo per il takeover è la multinazionale in una nota.

I team di DataScience, spiega il comunicato, utilizzano la piattaforma per organizzare il lavoro, per avere accesso in modo semplice ai dati e alle informazioni e per dare vita a a modelli di sviluppo dei flussi di lavoro secondo modelli end-to-end. Attualmente la piattaforma è utilizzata da grandi organizzazioni come Amgen, Rio Tinto, e Sonos per migliorare la propria produttività, ridurre i costi operativi e sviluppare soluzioni di machine learning in modo veloce per imprimere una spinta maggiore ai propri processi di trasformazione digitale.

DataScience.com, spiega Oracle, mette i data scientist nelle condizioni di sottoporre ai vertici aziendali i dati su come sta cambiando il business in tempi ridottissimi e con la possibilità di usare senza difficoltà gli strumenti, i dati e le risorse di calcolo, migliorando così le potenzialità dei team IT.

Data Science e machine learning as a service

Dal momento che Oracle utilizza già e mette a disposizione strumenti basati sull’intelligenza artificiale e sul machine learning per le sue soluzioni software as a service, compresi big data, analytics e security, l’integrazione con DataScience.com fornirà agli utenti l possibilità di avvalersi di un’unica piattaforma per questi servizi, basata sul cloud di Oracle e per realizzare a pieno il potenziale di queste tecnologie.

“Ogni organizzazione oggi è impegnata a esplorare la data science e il machine learning come chiavi per ottenere vantaggi competitivi, ma spesso la carenza di strumenti semplici da utilizzare possono creare problemi-– spiega Amit Zavery, executive vice president di Oracle Cloud Platform – Con la combinazione di Oracle e DataScience.com, i clienti potranno utilizzare una singola piattaforma di data science per gestire il machine learning e i big data nell’ottica delle analisi predittive e per migliorare i risultati di business”.

“La Data science – aggiunge Ian Swanson, Ceo di DataScience.com – richiede una piattaforma unica che possa semplificare le operazioni. Con la nostra soluzione I client ottengono una piattaforma strutturata e semplice da usare che è in grado di rimuovere le barriere e sviluppare modelli di machine learning di valore per la produzione.  Siamo entusiasti del fatto di aver unito le forze con Oracle e la sua piattaforma cloud: ora gli utenti potranno toccare con mano tutti i benefici dei loro investimenti sulla data science”

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi