IBM, Atempo e OVHcloud uniscono le forze per il cloud storage

Una partnership tecnologica per portare sul mercato una nuova offerta, economicamente conveniente e compliant alla normativa, che garantisca l'affidabilità, la resilienza e la sovranità sui dati sensibili delle imprese e delle istituzioni pubbliche europee [...]
Data literacy: cos'è e a cosa serve l'alfabetizzazione dei dati 
Data literacy: cos'è e a cosa serve l'alfabetizzazione dei dati 
  1. Home
  2. News
  3. IBM, Atempo e OVHcloud uniscono le forze per il cloud storage

Con la continua crescita esponenziale dei dati prodotti dal Cloud, l’ottimizzazione dello storage dei dati è diventata essenziale, sia per i costi sia per i rischi legati alla compliance. Per soddisfare le esigenze di sicurezza, sovranità e resilienza delle imprese e delle istituzioni pubbliche europee, OVHcloud sta collaborando con IBM e Atempo allo sviluppo di un’offerta Storage-as-a-Service per la protezione a lungo termine dei dati sensibili. Questa soluzione sarà basata sulla tecnologia IBM Enterprise Tape (su nastro) e orchestrata dallo stack software Atempo Miria, ospitato e gestito dal provider globale di cloud OVHcloud nei suoi nuovi data center sul territorio francese.

Lo storage dei dati su nastro costa solo pochi centesimi per terabyte e, se non utilizzato, richiede un consumo energetico pari a zero, a differenza dei dischi rigidi e delle unità flash. Se archiviati correttamente, i dati su nastro saranno ancora decifrabili tra 30 anni. Inoltre, OVHcloud inserirà la codifica di cancellazione con algoritmo 9+3 per la protezione dati, che consente la replica intelligente e la divisione dei dati degli utenti.

L’esperienza congiunta di IBM, Atempo e OVHcloud fornirà agli utenti una soluzione di conservazione dei dati “affidabile e sovrana” che soddisfa i requisiti normativi per la conservazione dei dati, sarà compatibile con S3 e presenterà costi competitivi e prevedibili. La sicurezza è una priorità per OVHcloud, che ha recentemente ottenuto la qualifica ANSSI Security Visa per SecNumCloud per le soluzioni Hosted Private Cloud e dimostra il massimo livello di sicurezza informatica, in linea con le raccomandazioni dell’Agenzia nazionale francese per la sicurezza dei sistemi informativi, per l’hosting dati sensibili e strategici.

WHITEPAPER
Cloud migration: una guida per un passaggio di successo
Cloud
Cloud storage

 

 

Immagine fornita da Shutterstock.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*