Alla quinta edizione, i Digital360 Awards 2020

Parte il contest 2020 promosso dal Gruppo Digital360 finalizzato a individuare e selezionare i migliori progetti di trasformazione digitale, che dovranno rispondere ai criteri di originalità/innovazione, rilevanza dei benefici apportati e replicabilità. Candidature aperte fino al 20 aprile 2020 [...]
digital360 awards 2020
  1. Home
  2. Eventi e Convegni
  3. Alla quinta edizione, i Digital360 Awards 2020

Promuovere la cultura della digitalizzazione in Italia, generando un meccanismo virtuoso di condivisione delle migliori esperienze tra imprese, fornitori, startup, centri di ricerca e istituzioni. Giungono alla quinta edizione i Digital360 Awards con cui il Gruppo Digital360 promuove i progetti di innovazione e imprenditorialità digitale più significativi del nostro Paese.

Con oltre 500 realtà e 57 progetti premiati si è messa in luce la vera trasformazione digitale, individuando, selezionando, e premiando i migliori progetti sul mercato italiano, in grado di distinguersi per originalità delle idee, benefici concreti e replicabilità del modello.

Blockchain, Big Data Analytics, Internet of Things, Cloud Computing, CRM/Soluzioni per Marketing e Vendite, Machine Learning e Intelligenza Artificiale, Mobile Business, Smart Working e Collaboration, Soluzioni B2b e di eSupply Chain e Soluzioni infrastrutturali sono le le categorie in base alle quali vengono individuati e valutati i migliori progetti di innovazione digitale.

Tre le fasi del contest. Fino al 20 aprile i partecipanti possono inviare le proprie candidature accedendo alla piattaforma dei Digital360 Awards. Entro il 27 maggio la Giuria esamina “a distanza” le candidature e seleziona i progetti finalisti per le diverse categorie tecnologiche con la possibilità di interagire con i candidati per eventuali approfondimenti. Infine, dal 18 al 20 giugno a Lazise durante l’Italian Awards Summ.IT, i finalisti presentano i progetti attraverso pitch live alla Giuria che proclama i vincitori.

Il CEO di Digital360, Andrea Rangone presenta la nuova edizione sottolineando che la sfida è “se riusciamo, grazie alle tecnologie che abbiamo a disposizione a cambiare profondamente il business e le aziende. Una trasformazione che incide sul concetto stesso di imprenditorialità allargandolo a coloro che lavorano in azienda per sostenere un ripensamento interno. E se il ruolo delle tecnologie è determinante, il primo intrapreneur è proprio il CIO che deve interpretare le tecnologie per scardinare vecchi schemi, non semplicemente per ottimizzare o innovare l’esistente”. Non a caso sono oltre 150 i CIO, Innovation e Digital manager delle più importanti realtà italiane a comporre la Giuria dei Digital360 Awards.
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*