Managed Infrastructure Services: dallo spin off di IBM nasce la newco Kyndryl

Battesimo per la nuova realtà indipendente che avrà il compito di progettare, eseguire e gestire infrastrutture tecnologiche moderne, efficienti e affidabili per le aziende e le organizzazioni più importanti del mondo, grazie a collaborazioni con esperti del settore e a una base globale di 4.600 clienti [...]
  1. Home
  2. Business Intelligence
  3. Managed Infrastructure Services: dallo spin off di IBM nasce la newco Kyndryl

Si chiamerà Kyndryl e avrà sede a New York City la NewCo indipendente che verrà creata in seguito allo spin off dell’attività di Managed Infrastructure Services di IBM, prevista entro la fine del 2021. Obiettivo della nuova realtà sarà quello di progettare, eseguire e gestire infrastrutture tecnologiche moderne, efficienti e affidabili per le aziende e le organizzazioni più importanti del mondo, con gli esperti di servizi più esperti del settore.
In qualità di azienda indipendente, in particolare, Kyndryl aprirà alleanze con un ecosistema diversificato di partner tecnologici leader, grazie alla collaborazione con i talenti più esperti del settore e alla sua base globale di 4.600 clienti, inclusi alcuni degli ambienti tecnologici più complessi al mondo.

[QUIZ] SECURITY/BACKUP
Protezione dei dati: sei sicuro di avere una strategia efficace? Scoprilo nel Quiz
Business Analytics
Business Intelligence

“La creazione di un nome è solo l’inizio del nostro viaggio come marchio”, ha affermato Maria Bartolome Winans, Chief Marketing Officer di Kyndryl. “Ci aiuterà a identificarci e sosterrà il riconoscimento, ma il significato del nome sarà costruito e migliorato nel tempo dai nostri comportamenti, aspirazioni e azioni e da ciò che consentiamo ai nostri clienti di fare. La nostra visione è quella di essere l’azienda leader che progetta , gestisce e modernizza l’infrastruttura tecnologica critica delle aziende e istituzioni più importanti del mondo, alimentando in ultima analisi il progresso umano “.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*