NEWS

Microsoft Cloud: nuove soluzioni per la sostenibilità basate su dati e AI



Indirizzo copiato

Progettate per aiutare le organizzazioni ad accelerare il percorso di sostenibilità con strumenti di analisi dei dati ambientali, sociali e di governance (ESG), un assistente AI e altre funzionalità avanzate

Pubblicato il 14 feb 2024



Microsoft Cloud

Microsoft Cloud presenta nuove soluzioni basate su dati e intelligenza artificiale per la sostenibilità che includono analisi dei dati ambientali, sociali e di governance (ESG) più rapide e approfondite, un assistente AI per accelerare decisioni significative e reportistica, oltre ad altre funzionalità avanzate – tutte pensate per aiutare le organizzazioni a fare passi avanti più velocemente.

Microsoft Sustainability Manager

Nel maggio 2023 è stato presentato Microsoft Fabric, una piattaforma SaaS end-to-end che riunisce tutti i dati aziendali di un’organizzazione, inclusi i dati ESG a cui l’azienda potrebbe non aver avuto accesso prima. Con Microsoft Fabric, i team possono connettersi ai dati da qualsiasi luogo, scoprire intuizioni utilizzando strumenti di analisi alimentati da AI in un’esperienza unificata e incorporare queste intuizioni nelle applicazioni che le persone usano ogni giorno per guidare l’azione e migliorare il processo decisionale. Ora in anteprima, le soluzioni di dati sulla sostenibilità in Microsoft Fabric consentono alle organizzazioni di accelerare il loro tempo per ottenere intuizioni e progressi nella sostenibilità, fornendo un modello di dati ESG pronto all’uso, connettori e reportistica.

Collegando i dati ESG a Microsoft Fabric si possono trasformare volumi di dati sulla sostenibilità in intuizioni significative e progressi concreti. Con i dati gestiti centralmente e Copilot nel Microsoft Sustainability Manager, ora le organizzazioni possono utilizzare potenti AI generative e interrogazioni in linguaggio naturale per ottenere risposte più rapide dai dati. Le organizzazioni possono porre domande a Copilot, che lavorerà attraverso Microsoft Sustainability Manager per:

• analizzare rapidamente i dati ambientali ed evidenziare opportunità di riduzione in aree come l’uso del carbonio e dell’acqua, risparmiando lavoro e tempo;

  • interagire con i dati sulla sostenibilità – fare domande e ottenere risposte rapidamente;
  • redigere rapporti preparatori sulla sostenibilità, riducendo il tempo e liberando risorse per concentrarsi su altre priorità.

Con gli insight intelligenti nel Microsoft Sustainability Manager, anch’essi in anteprima, le organizzazioni ottengono un modello AI integrato e interattivo che consente un’analisi più profonda dei dati sulle emissioni calcolate. Utilizzandolo, possono:

  • vedere dove i loro dati necessitano di pulizia o dove sono necessari dati più completi;
  • scansionare i dati dell’organizzazione per identificare opportunità di riduzione a breve e lungo termine;
  • affinare le decisioni basate su tendenze storiche, stagionalità e anomalie nei dati.
New AI capabilities, including Copilot in Microsoft Cloud for Sustainability

Microsoft Sustainability Manager: semplificare la raccolta dei dati

La soluzione ESG value chain nel Microsoft Sustainability Manager, ora disponibile, consente alle organizzazioni di semplificare la raccolta dei dati e fornisce un processo più fluido e sicuro per i fornitori. Le organizzazioni possono eseguire analisi avanzate sui dati della catena del valore ESG in un unico luogo e trovare opportunità di riduzione delle emissioni all’interno della loro catena del valore.

Presso Microsoft, il team di approvvigionamento ha scoperto che estrarre i dati da report, fogli di calcolo e sistemi isolati in un unico patrimonio dati e condividere le conoscenze con gli altri è fondamentale per avanzare nei nostri progressi così come in quelli degli altri. Attraverso una raccolta e gestione dei dati più automatizzata, come attraverso la soluzione ESG value chain, si possono non solo condividere più facilmente i dati, ma anche rispondere più agilmente ai cambiamenti normativi.

Guidare l’attività aziendale sostenibile verso nuove opportunità di crescita

Secondo una ricerca delle Nazioni Unite e Accenture, il 98% dei CEO vede la sostenibilità come un elemento centrale del loro ruolo, e due su tre stanno formando partnership e intraprendendo azioni sulla sostenibilità. Molti stanno anche traducendo queste azioni in nuovi modelli di business e crescita.

Articoli correlati

Articolo 1 di 5