Maschio Gaspardo sceglie le soluzioni Liferay per una comunicazione Data-driven

Il produttore di macchine agricole ha scelto Liferay per ottimizzare il proprio product workflow in ottica digitale, così da incrementare la rapidità e la flessibilità dei processi all’interno e all’esterno dell’azienda [...]
  1. Home
  2. Big Data
  3. Maschio Gaspardo sceglie le soluzioni Liferay per una comunicazione Data-driven

Sfruttare i dati a disposizione per comunicare in modo completo, coerente e personalizzato con tutte le audience di riferimento, in piena ottica Data-driven: con questo obiettivo Maschio Gaspardo, multinazionale italiana specializzate nella produzione di macchine agricole, ha scelto la piattaforma di digital experience di Liferay per ottimizzare il proprio product workflow in ottica digitale, così da incrementare la rapidità e la flessibilità dei processi all’interno e all’esterno dell’azienda. L’intero progetto è stato preso in carico da Adacto, partner Liferay, che si è occupata di diversi aspetti, dal design del nuovo sito Internet fino alla revisione dell’intero workflow aziendale.

L’attività ha coinvolto molte delle funzioni del gruppo e delle aree d’azienda, in sinergia con 11Elheaven, la struttura interna guidata da Andrea Sandri che ha il compito di rendere più coerente la comunicazione con il posizionamento di mercato di Maschio Gaspardo. La scelta di utilizzare Liferay a supporto del percorso di razionalizzazione e standardizzazioni delle informazioni è stata presa per la capacità della piattaforma di coniugare vantaggi come la flessibilità e il livello elevato delle prestazioni, con un supporto di livello enterprise, cruciale quando si tratta di asset critici da rendere disponibili in ottica business sui diversi touch point. Inoltre, la scelta di una piattaforma open è stata presa per allontanare ogni possibile rischio di vendor lock-in, che potrebbe rallentare la crescita futura dell’azienda.

Adacto ha così definito un progetto articolato su tre componenti principali:

  1. Sito web, per l’esposizione di prodotti e servizi verso l’esterno
  2. Product Information Management, un livello che rende disponibili le informazioni di prodotto in modo completo e integrato
  3. Document Asset Management, per la gestione della documentazione relativa ai prodotti, personalizzabile in base ai canali di output prescelti

Un approccio Data Driven

Grazie a questo approccio si punta a rendere possibile l’evoluzione digitale dell’azienda, mettendo il dato al centro dell’intero processo in ottica data-driven, in maniera tale da assicurare all’intera organizzazione vantaggi sensibili in termini di velocità e coerenza nella circolazione delle informazioni, nonché di supporto puntuale ed efficace al business.

INFOGRAFICA
Basta carta, perdite di tempo, sprechi di risorse: ecco il nuovo ufficio paperless!
Big Data
Cloud

““Stiamo assistendo all’evoluzione digitale del nostro mercato di riferimento, come naturale conseguenza delle più recenti evoluzioni tecnologiche e della spinta generale verso un approccio sempre più trasparente e in tempo reale – spiega Mirco Maschio, Presidente di Maschio Gaspardo – . Abbiamo scelto Liferay come partner strategico per ridisegnare i nostri processi ponendo il dato al centro, guadagnando in dinamismo e preparandoci in modo migliore al futuro del nostro business”.

“Nello scenario data-driven attuale, per le aziende diventa sempre più importante sfruttare i dati a disposizione per comunicare in modo completo, coerente e personalizzato con tutte le audience di riferimento-  commenta Andrea Cinelli, General Manager di Adacto. “Il progetto che abbiamo realizzato per Maschio Gaspardo è nato proprio dall’esigenza di trasformare il modo di relazionarsi con l’esterno, razionalizzando le risorse a disposizione e puntando su una piattaforma flessibile e aperta a ulteriori evoluzioni”.

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*