L’impatto del GDPR sul data-driven marketing

L'evento organizzato da Deloitte Digital con la partecipazione di Google in Italia il 10 settembre dal titolo "Dal dato alle persone: il rispetto della privacy e del GDPR nel data-driven marketing" è stata l'occasione per approfondire al meglio ed in modo responsabile il potenziale dei dati in ambito digital marketing e media campaign nel nuovo contesto normativo del GDPR [...]
  1. Home
  2. Big Data
  3. L’impatto del GDPR sul data-driven marketing

Le campagne data-driven, che si reggono sulla disponibilità effettiva e la possibilità di utilizzare dati di qualità, costituiscono un potente strumento di marketing per la capacità di misurare l’impatto delle attività implementate sul business, rendendole sempre più efficaci e ROI oriented. L’entrata in vigore del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) ha generato confusione sull’effettiva fattibilità e sulla gestione degli stessi e ha posto le aziende di fronte a nuove sfide e criticità. Le normali interazioni con i clienti attuali e potenziali, come le azioni commerciali, attraverso i diversi canali digitali di contatto, devono tenere conto di una pluralità di requisiti normativi, alcuni applicabili in tutti i paesi, altri di natura locale, che devono essere normalizzati e armonizzati al fine di garantire il successo delle iniziative di business.

 

WHITEPAPER
Gestione dei contratti e GDPR: guida all’esternalizzazione di attività dei dati personali
Legal
Privacy

Deloitte Digital e Google hanno analizzato il tema in un evento dal titolo “Dal dato alle persone: il rispetto della privacy e del GDPR nel data-driven marketing” dove si è focalizzata l’attenzione su una serie di iniziative volte a portare chiarezza nel settore. Durante l’evento si è approfondito come utilizzare al meglio ed in modo responsabile il potenziale dei dati in ambito digital marketing e media campaign nel nuovo contesto normativo. È stata poi colta l’occasione per analizzare gli impatti sul business, evidenziare le tendenze, generare spunti per affrontare la nuova regolamentazione e continuare a massimizzare i benefici del Data-Driven Marketing.

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*