Intelligenza artificiale, Sap taglia il traguardo delle 60mila chatbot “smart”

La multinazionale accresce l’offerta di soluzioni e prodotti puntando su blockchain e multicloud. Cinque nuovi servizi entrano nella Sap Leonardo Machine learning foundation, tra cui il rilevamento di oggetti e il riconoscimento di testo nelle immagini

Pubblicato il 06 Giu 2018

Confusion matrix: guida pratica per valutare il modello di classificazione

Tra le punte di diamante dell’offerta di Sap per le aziende che decidono di puntare sulla digital transformation c’è l’intelligenza artificiale conversazionale, che tramite Sap Conversational Ai consente la creazione di chatbot intelligenti e include un toolkit end-to-end per la formazione, la creazione e il monitoraggio di chatbot, che possono essere integrate con sistemi Sap e non Sap e sono disponibili come bot preconfigurati per settori specifici. Finora ne sono state realizzate più di 60mila, tra cui quella di Sncf, servizio ferroviario francese, e della telco Sfr, sempre in Francia.

Sap ha inoltre annunciato una serie di altre novità che vanno ad ampliare il proprio portfolio di partnership, servizi e prodotti, come ad esempio la disponibilità in tutte le applicazioni del Sap Leonardo Machine learning, comprese le soluzioni Sap S/4Hana Cloud, Sap C/4Hana e Sap Ariba. La società ha inoltre annunciato novità nel campo della Sap Cloud Platform Blockchain, tra cui la disponibilità di un software development kit per offire ai clienti la massima scelta nelle implementazioni di app mobili.

Qui tutti i dettagli degli ultimi annunci di Sap

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 3