DataCore Software amplia il portfolio con l’object storage

Grazie all'acquisizione di Caringo, specializzata nel mercato dell’object storage, DataCore mette a disposizione delle aziende IT un portfolio di soluzioni software-defined ancora più forte e importante per gestire con più efficienza e flessibilità il volume di dati sempre in crescita [...]
  1. Home
  2. News
  3. DataCore Software amplia il portfolio con l’object storage

Con l’acquisizione di Caringo, DataCore Software aggiunge al suo portfolio di tecnologie flessibili,
sicure e ad elevate prestazioni anche l’object storage, offrendo così la più completa gamma di soluzioni software-defined storage a blocchi, file e oggetti che permette alle aziende di guadagnare efficienza, aumentare la flessibilità e diminuire i costi. Il rafforzamento del team con talento e competenze aggiuntive, le risorse distribuite geograficamente e un portfolio prodotti più ampio mettono DataCore nella condizione di spingere l’acceleratore sull’adozione delle tecnologie software-defined.

 Dave Zabrowski, CEO di DataCore Software
Dave Zabrowski, CEO di DataCore Software

“Nell’attuale contesto economico, le organizzazioni IT sono alla ricerca di nuove modalità per risparmiare denaro. Tuttavia, i requisiti di conformità, il maggiore ricorso al backup, la business continuity e la continua crescita dei dati rappresentano sfide che l’object storage può vincere. Con l’acquisizione di Caringo possiamo offrire a dipartimenti IT, fornitori di servizi e clienti governativi di tutto il mondo una tecnologia di object storage collaudata e altamente affidabile” commenta Dave Zabrowski, CEO di DataCore Software.

WHITEPAPER
La guida per scegliere il miglior antivirus gratuito per il tuo PC
Personal Computing
Cybersecurity

Resta vivo l’interesse nella promozione della DataCore ONE Vision: concretizzare la potenza del software-defined storage per abbattere i silos e le dipendenze hardware, unificando il settore e consentendo all’IT di rendere lo storage più intelligente, efficace e semplice da gestire. Tutto questo con un portfolio che comprende il software vFilO, una tecnologia di nuova generazione per la virtualizzazione dello storage basato su file e oggetti distribuiti che aiuta le imprese a organizzare, ottimizzare e controllare grandi quantità di dati sparpagliati on-premises e nel cloud; e il software DataCore SANsymphony per lo storage basato su blocchi, che offre indipendenza dall’hardware, flessibilità, disponibilità, prestazioni ed efficienza, e risparmio sui costi.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*