Harmont & Blaine migra su Ibm Cloud: focus su user experience e sicurezza

Il brand italiano di abbigliamento sceglie l'hybrid cloud per sostenere il proprio percorso di internazionalizzazione e ottenere più flessibilità e scalabilità. Daniele Ondeggia: "Pronti a gestire la sorprendente crescita della domanda in piena affidalibilità e sicurezza" [...]
  1. Home
  2. Business Intelligence
  3. Harmont & Blaine migra su Ibm Cloud: focus su user experience e sicurezza

Harmont & Blaine si affida a Ibm Cloud per rinnovare l’intera infrastruttura tecnologica e sostenere l’espansione sui mercati internazionali, con l’obiettivo di modernizzare i propri processi aziendali chiave – come supply chain, retail management e business intelligence, e affidarsi a una soluzione hybrid cloud ad alta personalizzazione, scalabilità, flessibilità e sicurezza. Tutto questo preservando la continuità del business e la piena conformità alle normative di settore in materia di conservazione dei dati, come Ibm consente di fare con i propri servizi di gestione delle infrastrutture. Insieme al proprio partner tecnologico BlueIT, Ibm Cloud è così impegnata a modernizzare i processi basati su Sap per sostenere più efficacemente la crescita verso i mercati globali, grazie a un’infrastruttura più scalabile ed efficiente.

“La ricerca creativa fa parte del nostro Dna e ci permette di creare prodotti che si distinguono per la capacità di interpretare il flair Italiano con un’attitudine internazionale, incontrare le preferenze dei nostri clienti e fidelizzarli nel tempo – spiega Daniele Ondeggia, Dg Operativo Harmont & Blaine – La migrazione verso Ibm Cloud va proprio in questa direzione, assicurandoci l’opportunità di gestire la sorprendente crescita della domanda, in piena affidabilità, sicurezza e con la flessibilità necessaria ad affrontare questo particolare momento di mercato”.

Le operazioni di migrazione prevedono lo spostamento della infrastruttura IT di Harmont & Blaine in un ambiente certificato SAP su Ibm Cloud per modernizzare l’architettura, renderla scalabile e capace di far fronte alla naturale espansione, rispondendo alle esigenze di business. “L’infrastruttura IT dell’azienda – sottolinea una nota – è resa disponibile attraverso il data center Ibm Cloud dell’area milanese con risorse dedicate e virtualizzate, a supporto della continuità operativa e della possibilità di disaster recovery“.

La soluzione IbmBlueIT include un’architettura cloud, costituita da un’infrastruttura privata nel cloud pubblico Ibm, che permette un efficientamento economico e operativo. Inoltre, la migrazione verrà implementata senza la necessità di conversioni e senza interruzioni di business, dando la possibilità di adeguare dinamicamente le risorse nel tempo, con un supporto di livello enterprise 24 ore al giorno sette giorni su sette.

[QUIZ] SECURITY/BACKUP
Protezione dei dati: sei sicuro di avere una strategia efficace? Scoprilo nel Quiz
Business Analytics
Business Intelligence

“Stiamo vivendo un periodo di profonda e rapida trasformazione e per noi è una grande soddisfazione poter supportare aziende come Harmont & Blaine nel far fronte alle attuali sfide e a espandersi in nuovi mercati, anche grazie alla nostra esperienza globale e locale nel fashion retail – aggiunge Alessandro La Volpe, vice president Ibm Technology per l’Italia – Con Ibm Cloud, Harmont & Blaine può accedere a un’infrastruttura innovativa, agile, sempre aggiornata e facilmente adattabile alle nuove esigenze dell’azienda, oltre a servizi modulari in linea con le necessità di personalizzazione e ottimizzazione”.

“Rapidità, efficienza operativa e trasparenza contrattuale, sono stati determinanti per il successo della soluzione che abbiamo proposto a Harmont & Blaine – conclude Girolamo Marazzi, Ceo di BlueIT – Avvalersi di un partner tecnologico solido, con presenza globale e prossimità locale permette ad Harmont & Blaine di disporre della flessibilità, della velocità e dell’affidabilità necessarie a gestire la crescita e a esportare il Made in Italy nel mondo”.

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*