Vendor point of view

Pure Storage annuncia tre nuove soluzioni: modulari, flessibili e on demand

In occasione dell'evento Pure//Accelerate techfest22 presentate le nuove famiglie di prodotti FlashBlade//S, Evergreen//Flex e AIRI//S. [...]
  1. Home
  2. Big Data
  3. Pure Storage annuncia tre nuove soluzioni: modulari, flessibili e on demand

In occasione dell’evento Pure//Accelerate techfest22, Pure Storage, azienda IT che propone tecnologia e servizi di data storage avanzati a livello mondiale, ha annunciato tre nuove soluzioni, come ha spiegato a Bigdata4innovation Umberto Galtarossa, Partner Technical Manager di Pure Storage.

La prima è la famiglia di prodotti FlashBlade//S, contraddistinta da una nuova architettura modulare appositamente creata su elementi co-progettati a livello hardware e software. La nuova piattaforma sfrutta un’architettura di metadati scalabile in modo pressoché illimitato mettendo a disposizione più del doppio della densità, delle prestazioni e dell’efficienza energetica delle versioni precedenti, evolvendo col tempo in linea con le necessità dei clienti.

La seconda è Evergreen//Flex, una nuova architettura fleet-level Evergreen che schiude ed estende la potenza della tecnologia Pure Evergreen a tutto il portafoglio di Pure. Sbloccando e posizionando tutta la capacità storage dove maggiormente necessaria, Evergreen//Flex consente una maggiore efficienza storage che si aggiunge alla crescente gamma di servizi su abbonamento Evergreen di Pure.

Terza e ultima, AIRI//S, la nuova generazione dell’infrastruttura AI-ready sviluppata in collaborazione con NVIDIA. AIRI//S mette a disposizione delle aziende un’infrastruttura on-demand semplice in grado di accelerare le iniziative AI di qualunque dimensione.

FlashBlade//S, la disaggregazione delle piattaforme di storage

Con FlashBlade//S, memoria di massa, potenza di calcolo e networking possono essere aggiornati in maniera flessibile e trasparente all’interno di una piattaforma a file e a oggetti altamente configurabile e personalizzabile, per rispondere alla più ampia varietà di workload moderni. La soluzione offre i più alti livelli di ottimizzazione delle prestazioni e della capacità, grazie all’architettura all-QLC proprietaria di Pure senza bisogno di costosi sistemi di caching.

Secondo IDC, la disaggregazione delle piattaforme storage offre maggior flessibilità nella creazione di infrastrutture IT ad alta efficienza: non solo permette agli amministratori di assemblare il giusto mix di risorse IT per uno specifico workload, così da minimizzare i costi, ma consente anche di apportare aggiornamenti sulle singole risorse in modo indipendente le une dalle altre secondo necessità.

Evergreen//Flex, flessibilità ed efficienza

WHITEPAPER
Dal FinOps al DevSecOps: governa il cloud correttamente tenendo sotto controllo i costi
Cloud
Software

La fornitura dello storage tradizionale, con la sua mancanza di flessibilità e la necessità di un impegno dedicato, ostacola da tempo le aziende intenzionate a trasformarsi imponendo costi elevati, cicli ridotti di refresh tecnologico, forklift upgrade, necessità di riacquisto dello storage, downtime imprevisti, migrazioni dei dati ad alto rischio e complessità generale.

Per sostenere i clienti che hanno intrapreso questo percorso, Pure ha ridefinito i modelli antiquati di business che caratterizzano le infrastrutture storage tradizionali permettendo alle aziende di portare la capacità storage dove occorre maggiormente per favorire la flessibilità e l’efficienza in questo settore.

Umberto Galtarossa, Partner Technical Manager di Pure Storage

“Per consolidarsi nello Storage-as-a-Service (STaaS), supportando i clienti ovunque si trovino nel loro percorso di adozione di modelli di delivery flessibili, Pure ha espanso l’intero portafoglio di soluzioni Evergreen”, afferma Umberto Galtarossa, Partner Technical Manager di Pure Storage. Evergreen//Forever (già Evergreen Gold) offre il tradizionale possesso di appliance con un abbonamento che copre software, aggiornamenti hardware e una customer experience di livello superiore. Evergreen//Flex è una nuova architettura fleet-level Evergreen che offre la flessibilità e l’adattabilità necessarie per spostare le performance e sbloccare la capacità proprio dove dati e applicazioni ne hanno maggiormente bisogno, in combinazione con la sicurezza e il controllo che derivano dalla proprietà diretta del sistema hardware. Evergreen//One (prima Pure as-a-Service) mette a disposizione delle aziende un vero modello di servizio a consumo per lo storage caratterizzato da flessibilità, trasparenza e semplicità unitamente a monitoraggio proattivo e aggiornamenti che non richiedono il fermo dei sistemi nel rispetto dei parametri SLA di prestazioni e utilizzo”, illustra Galtarossa.

AIRI//S, basata su piattaforme di networking NVIDIA

AIRI//S è una soluzione abilitata da FlashBlade//S, sistemi NVIDIA DGX A100 e networking end-to-end, basata su piattaforme di networking NVIDIA Quantum e Spectrum. Fornisce alle aziende un’infrastruttura collaudata, semplice e scalabile, adatta a ogni punto della pipeline dei dati AI. Prima soluzione a integrare la novità Pure FlashBlade//S, AIRI//S apporta miglioramenti significativi in termini di prestazioni, densità, efficienza energetica e scalabilità, allineandosi in maniera ottimale ai vantaggi di prestazioni e parallelismo per i training AI resi possibili dai sistemi DGX.

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp