Linkedin annuncia Talent Insight: Big Data per cambiare le HR - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Linkedin annuncia Talent Insight: Big Data per cambiare le HR

Linkedin

L’avvento dei Big Data sta progressivamente cambiando il mondo delle risorse umane e della selezione dei talenti: l’utilizzo di software automatizzati, capaci di catturare dati e informazioni da più fonti (social compresi), consente agli head hunter di raffinare al massimo la propria ricerca. Un ulteriore spinta a questo trend dovrebbe arrivare da un’applicazione appena rilasciata da Linkedin, un nome di sicuro peso nel mondo del lavoro. La soluzione, ribattezzata LinkedIn Talent Insights, è il primo prodotto self-service per l’analisi dei dati disponibile sulla piattaforma e, soprattutto, è in grado di fornire alle aziende l’accesso al database globale di LinkedIn. Che, grazie ai suoi numeri (oltre 575 milioni di professionisti, 20 milioni di aziende e 15 milioni di offerte di lavoro) può aiutare i recruiter e le imprese a sviluppare una strategia vincente nella gestione del personale, rendendo più efficaci le decisioni sulla selezione dei candidati, grazie all’utilizzo degli aggiornamenti in tempo reale su LinkedIn e agli insight on-demand.

 

LinkedIn Talent Insights, inoltre, consente di ottenere informazioni dettagliate sul mercato o sui settori professionali di interesse, all’interno dell’area geografica considerata e per le attività e le competenze richieste, con l’obiettivo di reinventare e migliorare ogni processo nella ricerca e selezione del personale.  Usando il Company report, invece, le aziende saranno in grado di comprendere meglio le caratteristiche dei talenti presenti all’interno dell’azienda e vedere quanto e come l’azienda stia lavorando per trattenere e attrarre i clienti e sviluppare strategie di recruiting ed employer branding per fare anche meglio. Servizi simili a questo appena annunciato da Linkedin, basati sull’utilizzo pratico dei Big Data in ambito HR, sono offerti anche da altre compagnie, prima tra tutte Glassdoor. 

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore gruppo Digital 360

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi