Le previsioni di Irion per la Data Management - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Le previsioni di Irion per la Data Management

Sabrina Amadori

Nell’epoca della “centralità del dato” per l’Enterprise Data management aumentano opportunità e responsabilità. Per capire come cambiano queste prospettive Irion ha stilato una lista dei trend relativi al tema della gestione dei dati: dall’adeguamento al GDPR, alla Data Preparation, dalla misurazione della qualità, alla facilità di accesso ai dati fino alla formazione della figura del Data Engineer.

La software house Made in Italy specializzata in Finance ed Enterprise Data Management, sottolinea che le aziende sono ormai consapevoli dell’enorme mole di dati di cui dispongono: ora c’è la necessità di capire cosa e chi serve per proteggerli e sfruttarli al meglio, per trarre massimo valore e vantaggio competitivo nel rispetto dei requisiti normativi. Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il GDPR, che impone la revisione dell’assetto tecnico e organizzativo per adottare misure di Data Protection adeguate. Tutte le aziende dovranno al più presto prendere atto dei requisiti necessari. A rivestire un ruolo fondamentale nelle strategie di gestione dei dati sarà la Data Preparation; importante, poi, relativamente alla Data Management, la misurazione della qualità. Un fattore di successo è la disponibilità di una piattaforma, in grado di facilitare l’accesso ai dati.

Data Preparation: servono Ingegneri dei dati

Di fianco alla Data Science e al ruolo del Data Scientist, si muove un’altra disciplina: l’Ingegneria dei dati. La figura del Data Engineer è sempre più ricercata. Sottolinea Alberto Scavino, CEO di Irion, che la gestione e l’interpretazione dei dati è essenziale per le aziende, perché in grado di creare un fattore di concorrenza. In un contesto normativo in continua evoluzione, inoltre, la Data Management risulta ancora più cruciale per il mondo del business.

 

Per maggiori informazioni su Big Data, Data Science e sul lavoro dei Data Scientist scarica il white paper

Al lavoro con i data scientist: una guida per cogliere le opportunità dei big data

 

 

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi