Dall’IoT al mobile, il data center del futuro nell’era 4.0 - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Dall’IoT al mobile, il data center del futuro nell’era 4.0

Sarà questo il tema al centro del webinar “Quale ruolo per il Data Center nelle imprese che diventano fabbriche di dati” organizzato dal gruppo Digital360. L'evento andrà in onda lunedì 13 novembre dalle 12 alle 13

I dati sono sempre più un asset fondamentale per lo sviluppo di un business. Valorizzare i dati, estrarre valore è una sfida che può incidere direttamente sui risultati di business. L’Internet of Things da una parte, il mobile e fenomeni come l’Industry 4.0 dimostrano che le imprese sono avviate sulla strada che le porta a diventare “fabbriche di dati”: il data center è quindi sempre più strategico e centrale in relazione al core business aziendale. Da queste convinzioni nasce il webinar “Quale ruolo per il Data Center nelle imprese che diventano fabbriche di dati” organizzato dal gruppo Digital360, che andrà live online lunedì 13 novembre dalle 12 alle 13.

Al centro dell’evento numerosi interrogativi: quanto è importante rendere sempre più flessibili e scalabili le infrastrutture data center; quali sono i KPI di riferimento per misurare il ROI dei nuovi data center; che ruolo svolge e come si può sfruttare al meglio il Private Cloud; quale ruolo per i sistemi legacy e quale ruolo per il cloud.

Il webinar sarà moderato da Mauro Bellini, direttore responsabile di Internet4Things e altre testate del gruppo Digital360, e si avvarrà dei contributi di Diego Zucca, Alliance Manager e DC Partner Sales di Cisco ItaliaAlfredo Nulli, Principal System Engineer di EMEA e Stefano Mainetti, Responsabile Scientifico Osservatorio Cloud & ICT As a Service del Politecnico di Milano. Saranno loro a guidare gli spettatori tra i vari fronti aperti: i trend tecnologici, le caratteristiche dell’infrastruttura e le competenze che permettono alle imprese di rispondere velocemente alle esigenze di business.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi