FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Veronesi rinnova l’infrastruttura dei Data Center con IBM

Claudia Costa

Per assicurare un prodotto di alta qualità e servizi più efficienti ai suoi consumatori, Il Gruppo Veronesi, tra le più importanti aziende in Europa per il settore dell’alimentazione zootecnica e produzione delle carni, ha scelto di rinnovare l’infrastruttura dei data center, potenziando così il processo di digitalizzazione della filiera produttiva, riducendo il numero di macchine da gestire e aumentando il controllo operativo delle singole attività.

Lo ha fatto affidandosi alle tecnologie Server Power 9, Storage DS8000, Flash Systems, San Volume Controller, Spectrum Protect insieme a servizi professionali IBM che hanno consentito di raggiungere notevoli vantaggi come il miglioramento delle prestazioni e l’ottimizzazione dei costi. Alla base della gestione e del controllo costante e completo della filiera produttiva ci sono i dati integrati di tutte le fasi di produzione: un processo che deve essere gestito sempre più rapidamente per garantire prodotti freschissimi come le carni e le uova.

Per saperne di più, potete consultare questo articolo.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all’uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi