Suse rafforza la partnership con Aws: focus sulla customer experience - Big Data 4Innovation
FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Suse rafforza la partnership con Aws: focus sulla customer experience

Antonello Salerno

Si amplia il rapporto di collaborazione tra Suse e Amazon Web Services (Aws), e il marketplace di Aws si apre alla vendita di Suse Linux Enterprise Server for Sap Applications. I clienti Aws che utilizzano workload Sap su Suse Linux Enterprise Server for Sap Applications – si legge in una nota di Suse – otterranno supporto da parte di Aws e Suse in maniera integrata e razionalizzata. Per i clienti  sarà possibile acquistare la soluzione Suse Linux Enterprise in modalità on-demand, pagando solamente quanto effettivamente utilizzato.

“Decine di migliaia di aziende in tutto il mondo operanti nei principali comparti economici affidano a Suse i loro ambienti informatici mission-critical, compresi quelli su cui girano i workload SAP – spiega Naji Almahmoud, vice president of Global alliances di Suse – Il nostro impegno nei confronti di questi utenti enterprise non diminuisce, e anzi questo ampliamento della collaborazione dimostra come Aws e Suse stiano continuamente trovando il modo di migliorare la customer experience delle applicazioni business-critical su cloud usando Suse Linux per Sap Hana e Sap S/4Hana. Il mercato può essere certo che questa collaborazione proseguirà permettendoci di soddisfare e addirittura superare le severe esigenze dei clienti per quanto concerne i workload Sap su Aws”.

“Siamo entusiasti di estendere la nostra collaborazione con Suse per proporre Suse Linux enterprise server for Sap Applications su Aws Marketplace. I nostri clienti riceveranno per default l’assistenza di Amazon Business, che fornisce un unico punto di contatto per tutte le esigenze di supporto. La collaborazione è inoltre messa a punto per aiutare i clienti a implementare e scalare i workload Sap Hana su Suse Linux Enterprise Server for Sap Applications con maggior facilità e a un prezzo più interessante”.

Giornalista dal 2000, dopo la laurea in Filologia italiana e il biennio 1998-2000 all’Ifg di Urbino. Ho iniziato a Italia Radio (gruppo Espresso-La Repubblica). Poi a ilNuovo.it, tra i primi quotidiani online nati in Italia, e a seguire da caposervizio in un’agenzia di stampa romana. Dopo 10 anni da ufficio stampa istituzionale sono tornato a scrivere, prima su CorCom, nel 2013, e poi anche per le altre testate del gruppo Digital360. Mi muovo su tutti i campi dell’economia digitale, con un occhio di riguardo per cybersecurity, copyright-pirateria online e industria 4.0.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi