Data center

OVHcloud apre un datacenter green che difende la sovranità digitale europea

Per limitare l'impatto ambientale, OVHcloud sfrutta i principi di frugalità ed efficienza nel sito SBG5. Ecco le peculiarità del datacenter inaugurato a Strasburgo: coniuga hyper-resilience e sostenibilità con la difesa dei valori europei [...]
Cloud sovrano secondo OVHcloud: +33,9% dei ricavi dal Public Cloud
  1. Home
  2. Big Data
  3. OVHcloud apre un datacenter green che difende la sovranità digitale europea

OVHcloud ha inaugurato un nuovo datacenter a Strasburgo. SBG5 rappresenta l’ultima generazione di centri dati iper-resilienti, green e in grado di difendere i valori europei.

Ecco le peculiarità della soluzione, per la iper sovranità digitale europea.

OVHcloud data center

OVHcloud: le caratteristiche del datacenter SBG5

SBG5 è il primo datacenter progettato per essere hyper-resilience già nell’aprile 2021, grazie a un investimento di 30 milioni di euro.

Il sito vanta una superficie di 1.700 mq e dispone di 19 sale isolate le cui strutture in muratura permettono di suddividere le varie sezioni. Assicura così una resistenza ai possibili danni prodotti dal fuoco fino a due ore. L’impianto antincendio a gas ha infatti ricevuto una classificazione APSAD R13 e il sistema di rilevazione fumi VESDA è etichettato come APSAD R7.

Il datacenter di OVHcloud conta 7 locali energia e 3 locali batterie, situati all’esterno dell’edificio.

Per limitare l’impatto ambientale, il sito SBG5 sfrutta i principi di frugalità ed efficienza, ottimizzati da OVHcloud in oltre 20 anni. Nel dettaglio, il sistema di raffreddamento ad acqua dei componenti server contribuisce a un rapporto di efficacia d’uso dell’acqua (WUE) inferiore a 0,2 l/kWh. Pari all’equivalente di un bicchiere d’acqua per raffreddare un server in 10 ore di utilizzo.

WHITEPAPER
Industrial cyber security: quali sistemi adottare?
Big Data
Software

Mentre il WUE medio del settore Cloud si aggira su 1,8 l/kWh, il sistema a circuito chiuso di OVHcloud riduce lo spreco di liquidi. Si distingue inoltre per l’utilizzo di dry cooler e l’assenza di aria condizionata nelle sale server.

SBG5, the latest generation of hyper-resilient and sustainable OVHcloud datacenters

I prossimi piani dell’azienda

All’inaugurazione di SBG5 erano presenti il Ministro dell’Economia, delle Finanze e della Sovranità Industriale e Digitale, Bruno Le Maire, e il Ministro delegato per la Transizione Digitale e le Tlc Jean-Noël Barrot. All’evento presenziava anche il Commissario Europeo per il Mercato Interno, Thierry Breton.

In questa cornice, OVHcloud ha presentato il piano strategico che prevede di aprire altri 15 siti entro il 2024. L’obiettivo è offrire soluzioni IaaS e PaaS all’insegna di affidabilità e sostenibilità.

La politica industriale del gruppo gli permetterà di espandere i siti esistenti, esplorare nuove aree geografiche e testare casi d’uso con un modello iper-resiliente e sostenibile.

“In un mercato in piena espansione”, commenta Michel Paulin, CEO di OVHcloud, lazienda è in grado di offrire soluzioni innovative con un buon rapporto prezzo-prestazioni, “rispettando al contempo i più elevati standard di sicurezza e implementando un modello che rispetta il nostro impegno ambientale. L’apertura dell’SBG5 è un emblema forte di questa strategia industriale, che ci permette di difendere i valori europei di un cloud aperto, affidabile e sostenibile”.

“Il nostro radicamento locale e i nostri costanti investimenti nei territori ci permettono di rafforzare la nostra posizione nei bacini occupazionali per introdurre nuove competenze”, conclude Michel Paulin.

FacebookTwitterLinkedInWhatsApp

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


FacebookTwitterLinkedInWhatsApp